SPESE E AMMORTAMENTO GEOTERMIA

Il costo di un impianto geotermico è in funzione del carico termico dell’edificio, ovvero di quanto calore l’edificio ha bisogno, e del tipo di sottosuolo dal quale si preleva calore.
Innanzitutto ciò che si ammortizza è l’extra costo dell’impianto e come secondo punto è che i tempi di ammortamento dipendono da:

  • con quale tecnologia si viene a confronto (metano, gasolio, GPL, ecc…)
  • se l’impianto geotermico viene sfruttato per il solo riscaldamento o anche per il raffrescamento.

Prendendo come esempio una villetta da 150 mq, ipotizzando che l’alternativa sia il metano e supponendo di voler sia riscaldare che raffrescare, ne consegue che un impianto tradizionale con questi componenti:
  • centrale termica con caldaia a condensazione
  • canna fumaria 
  • gruppo/ frigo esterni 
  • regolazioni 
  • impianto radiante e deumidificazione
ha un costo totale pari a circa € 25.000 (ordine di grandezza).

Un impianto geotermico, così composto:
  • centrale termica con pompa di calore 
  • sonde geotermiche 
  • regolazioni 
  • impianto radiante e deumidificazione
Ha invece un costo totale pari a circa € 35.000 (ordine di grandezza)

CALCOLO AMMORTAMENTO

Costo impianto geotermico = € 35.00
Costo impianto tradizionale = € 25.00
Extra costo = € 10.000
Risparmio annuo = €  1.100
Ammortamento = 10.000/ 1.100 = 9 anni (calcolo medio e solo indicativo)

Bisogna aggiungere inoltre che in un impianto geotermico le manutenzioni sono praticamente inesistenti e la vita media di una pompa di calore geotermica si stima essere pari ad almeno il doppio della vita media di una caldaia. 
 
Sei interessato ad approfondire, partecipando ad un corso di formazione, scrivi a corsi@solarelit.it, ti verranno inviate le nuove date.